Ciambelle al forno, leggere e deliziose

Ciambelle al forno
Le ciambelle al forno che oggi vi propongo, sono sofficissime pur senza burro, sono molto golose e si conservano per più giorni, perfetta alternativa alle merende / colazioni classiche, un tocco di zucchero a velo le rende molto natalizie…..
Una volta sfornate risultano profumate e buonissime per la colazione o la merenda. I bambini si sa sone sempre tentati da brioches e biscotti preconfezionati, creare loro un alternativa valida va sempre bene, vi stupiranno per la loro bontà! Sono inoltre più salutari rispetto a quelle fritte, risulteranno più leggere ma manterranno intatto il loro goloso sapore! Come anticipato anche senza burro rimarranno sofficissime anche nei due giorni seguenti, sono deliziose da mangiare con una semplice spolverata di zucchero a velo o farciture di creme o marmellata, per la felicità dei vostri bambini!

Ingredienti:

Ingredienti

Latte 100 g
Acqua 100 g
Lievito di birra fresco 15 g
Farina Manitoba 500 g
Olio di semi di girasole 40 g
uovo 1
Zucchero 80 g
Zucchero a velo q.b.

Preparazione delle ciambelle al forno:

Per la preparazione delle ciambelle al forno prediamo latte e acqua e sciogliamo al loro interno il lievito.
In un contenitore mettiamo la farina, praticando il classico foro centrale, all’interno del quale mettiamo lo zucchero e l’uovo, versiamo  poi l’acqua con latte e lievito sciolto precedentemente preparato e l’olio ed iniziamo a mescolare, prima con l’aiuto di un cucchiaio poi acquisita un minimo di consistenza con le mani.
Spostiamo l’impasto su una spianatoia e lo lavoriamo bene fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Ciambelle al forno
Lasciamo riposare per circa 2 ore nel contenitore sigillato con della pellicola ed un panno.
Trascorso il tempo di lievitazione, stendiamo l’impasto con uno spessore di circa 2 cm, a quel punto, con un coppa pasta tondo o con un bicchiere del diametro di 10/12 cm ricaviamo il diametro esterno delle ciambelle e con un coppa pasta più piccolo i buchi centrali per le ciambelle.
Ciambelle al forno
Adagiamo poi le ciambelle ottenute in una o più teglie ricoperte da carta forno, teniamo un pò di distanza tra le ciambelle per evitare che si appiccichino tra loro, lasciamo poi riposare per ancora un ora in forno spento.
Ciambelle al forno
Trascorso i nuovo tempo di lievitazione, togliamo le teglie dal forno e  accendiamolo a 180°, quando sarà a temperatura inforniamo per una decina di minuti fino al raggiungimento del giusto gonfiore e colore.
Una volta pronte le lasceremo raffreddare per poi ricoprirle di zucchero a velo per servirle.
Come già anticipato le ciambelle durano per due/tre giorni conservate in sacchetti per alimenti ben chiusi.
Per coloro che non possono proprio rinunciare al burro possono sostituire l’olio con 100 g di burro morbido tagliato a dadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *